Eventi a Vigevano:

Dal 12-11-2022 al 04-12-2022
ENIGMI VISIVI
Dal 25-11-2022 al 27-11-2022
NON SEI SOLA 2.0
Dal 04-12-2022 al 04-12-2022
Presentazione del libro: LUDOVICO IL MORO - Il Duca di Vigevano
Dal 04-12-2022 al 04-12-2022
INTO THE WINDS LA DANZA PERFETTA
Dal 10-12-2022 al 18-12-2022
SIMONETTA CHIERICI: Piante e insetti della macchia e delle garighe mediterranee

Vedi tutti

Grazie a

Cerca nel sito

Cerca telefono

cognome o nome azienda

Videonews


05/10/2022 16:19
Un milione di euro per l’Asst Ovest Milanese per l’adeguamento degli impianti e l’installazione completa delle grandi apparecchiature (come Tac e Pet). Un finanziamento, quello stanziato da Regione Lombardia, previsto dal Piano nazionale di ripresa e resilienza destinate alle Asst e Irccs ed ammonta a 39milioni. Nello specifico a Legnano saranno investiti oltre 770mila euro, mentre 270 mila euro andranno nelle strutture di Magenta e Cuggiono. Grande assente, ancora una volta è l’ospedale Cantù di Abbiategrasso.
Il finanziamento è stato approvato dalla Giunta di Regione Lombardia, su proposta della vicepresidente e assessore al Welfare, Letizia Moratti. Si tratta di fondi regionali che si aggiungeranno dunque alle risorse del Pnrr e interesseranno lavori edili e di impiantistica elettrica che consentiranno di rinnovare i locali dei presidi ospedalieri e Irccs che progressivamente vedranno la sostituzione e implementazione dei macchinari con nuove apparecchiature di ultimissima generazione.
Con questo piano di interventi deliberato dalla Giunta le strutture delle Asst verranno messe nelle condizioni di ‘ospitare’ e poi utilizzare circa 350 nuove apparecchiature tecnologicamente avanzate. «È un provvedimento – commenta la vicepresidente e assessore Moratti – che mira alla concretezza perché consentirà la ‘messa a terra’ di uno dei punti fondamentali della riforma della nostra sanità, la sostituzione e la maggior disponibilità di grandi macchinari.