Eventi a Vigevano:

Dal 21-03-2024 al 21-04-2024
IMMAGINARE IL MUSEO
Dal 06-04-2024 al 18-05-2024
FREEDOM – Cambio Spazio
Dal 10-04-2024 al 21-04-2024
COM'ERI VESTITA?
Dal 16-04-2024 al 07-05-2024
LABORATORIO DI AUTORITRATTO FOTOGRAFICO con Irene Interlandi
Dal 19-04-2024 al 19-04-2024
LE ORIGINI DEL CAMBIAMENTO

Vedi tutti

Grazie a

Cerca nel sito

Cerca telefono

cognome o nome azienda

Videonews


01/03/2024 16:41
Cilavegna raccoglie l’invito del prefetto, Francesca De Carlini, e annuncia l’installazione di nuove telecamere di videosorveglianza in paese. Inoltre si vuole tentare di nuovo la carta dei controlli di vicinato, una ricetta suggerita dal prefetto nell’ultimo comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è tenuto il 22 febbraio a Sannazzaro de’ Burgondi.
Non è la prima volta invero che a Cilavegna si cercano volontari per far partire il progetto dei controlli di vicinato, ma l’iniziativa non ha mai riscosso molte adesioni tra i cittadini. Quindi il progetto non è mai decollato, ma il tema della sicurezza rimane comunque molto caldo in paese, dove nell’ultimo anno si sono registrati diversi vandalismi alle auto e monumenti, come la statua dell’angelo vicino alla parrocchia.
Il sindaco di Cilavegna, Giovanna Falzone, ha spiegato che sarà installata una decina di nuove telecamere, di cui una si troverà proprio nei pressi della statua dell’angelo, più volte nel mirino dei giovani incivili. Il primo cittadino ha annunciato inoltre la sostituzione di tutte e 27 le telecamere presenti in paese, che necessitano di essere ammodernate.
Falzone ha inoltre spiegato di voler riproporre il progetto dei controlli di vicinato, dopo che nelle ultime settimane si erano verificati diversi furti nelle abitazioni. Un’esigenza che, a suo dire, sarebbe stata richiesta dagli stessi cittadini, ormai esasperati dal clima diffuso di insicurezza.