Eventi a Vigevano:

Dal 12-11-2022 al 04-12-2022
ENIGMI VISIVI
Dal 25-11-2022 al 27-11-2022
NON SEI SOLA 2.0
Dal 04-12-2022 al 04-12-2022
Presentazione del libro: LUDOVICO IL MORO - Il Duca di Vigevano
Dal 04-12-2022 al 04-12-2022
INTO THE WINDS LA DANZA PERFETTA
Dal 10-12-2022 al 18-12-2022
SIMONETTA CHIERICI: Piante e insetti della macchia e delle garighe mediterranee

Vedi tutti

Grazie a

Cerca nel sito

Cerca telefono

cognome o nome azienda

Videonews


05/10/2022 15:47
Misure e incentivi economici, sostegni e sgravi alle imprese, ma anche diffusione delle “buone pratiche” e interventi per ridurre l’uscita dal mondo del lavoro delle neomamme, sono solo alcune delle misure contenute nella risoluzione approvata all’unanimità dal Consiglio regionale a favore della conciliazione famiglia/lavoro e della tutela della maternità, promossa dalla consigliera leghista Silvia Scurati.


Il testo del documento prevede dunque proposte concrete e specifiche, come l’individuazione di azioni, misure e incentivi economici per le imprese che tutelano e favoriscono la maternità, ma anche per le lavoratrici autonome; la promozione di best practices presso le aziende; sostegni alle imprese che tutelano e favoriscono la maternità attraverso asili aziendali o orario flessibile, e l’istituzione di un Osservatorio contro la discriminazione della maternità che possa verificare il mancato rispetto dei diritti delle lavoratrici in maternità o delle donne che vogliano diventare madri.

Un’attenzione particolare, inoltre, è rivolta alle neomamme con l’istituzione di una rete di assistenza per prevenire problemi legati alla depressione post partum o ad altre situazioni di fragilità che possano mettere a rischio la salute fisica e mentale delle donne sia durante la gravidanza sia nei mesi successivi al parto.