Eventi a Vigevano:

Dal 12-11-2022 al 04-12-2022
ENIGMI VISIVI
Dal 25-11-2022 al 27-11-2022
NON SEI SOLA 2.0
Dal 04-12-2022 al 04-12-2022
Presentazione del libro: LUDOVICO IL MORO - Il Duca di Vigevano
Dal 04-12-2022 al 04-12-2022
INTO THE WINDS LA DANZA PERFETTA
Dal 10-12-2022 al 18-12-2022
SIMONETTA CHIERICI: Piante e insetti della macchia e delle garighe mediterranee

Vedi tutti

Grazie a

Cerca nel sito

Cerca telefono

cognome o nome azienda

Videonews


03/10/2022 17:50
Cento gatti in strada se non si farà qualcosa in tempi brevi. Le donazioni dei privati non bastano più e, per la terza volta in quattro mesi, i volontari del gattile di Vigevano “Il rifugio del micio” chiedono a gran voce al comune di intervenire per garantire alla struttura di poter continuare a operare. Come già accaduto a luglio, si rischia di chiudere per insufficienza di fondi. Allora l’ondata emotiva scaturita dall’appello dei volontari generò una serie straordinaria di donazioni grazie alle quali si è potuto scavallare l’estate. Da adesso, però, senza fondi pubblici non si potrà continuare. “Il sindaco – scrivono i volontari in un comunicato – ci dica chiaramente cosa dobbiamo fare con gli oltre 100 gatti ospiti del Rifugio. Ci dica una volta per tutte se intende dare un aiuto concreto subito o se, secondo lui, dobbiamo rimetterli in strada. Sembrerebbe – si rimarca nell’introduzione alla nota – che soltanto il fragore mediatico riesca a darci visibilità agli occhi delle istituzioni”. Dal gattile riferiscono di non aver ricevuto più riscontri in merito al bando per i finanziamenti alle associazioni che si occupano di animali da affezione che era stato promesso entro settembre. Contributi che il comune aveva smesso di erogare nel 2020, quando è cambiata la legge regionale che ne definiva le modalità. Da allora non è più stato fatto un bando di finanziamento secondo la normativa aggiornata. “Se il comune non interviene subito – avvertono dal gattile – la chiusura sarà inevitabile”.