Eventi a Vigevano:

Dal 12-11-2022 al 04-12-2022
ENIGMI VISIVI
Dal 25-11-2022 al 27-11-2022
NON SEI SOLA 2.0
Dal 04-12-2022 al 04-12-2022
Presentazione del libro: LUDOVICO IL MORO - Il Duca di Vigevano
Dal 04-12-2022 al 04-12-2022
INTO THE WINDS LA DANZA PERFETTA
Dal 10-12-2022 al 18-12-2022
SIMONETTA CHIERICI: Piante e insetti della macchia e delle garighe mediterranee

Vedi tutti

Grazie a

Cerca nel sito

Cerca telefono

cognome o nome azienda

Videonews


03/10/2022 11:46
Più di 500 pagine per sfatare il mito dell'eccellenza sanitaria della Lombardia, un lavoro di ricerca accuratissimo per ricostruire cosa sia successo nella nostra regione negli ultimi 25 anni. E' quello che offre il libro "La privatizzazione della sanità lombarda dal 1995 al Covid-19" scritto da Maria Elisa Sartor, professoressa a contratto nel Dipartimento di Scienze cliniche e di comunità dell’Università degli Studi di Milano.

Un testo che spiega, con l'aiuto di dati e documenti, come sia cambiata la gestione di ospedali e strutture pubbliche, dal dimezzamento dei posti letto al graduale smantellamento del resto dell’infrastruttura sanitaria territoriale, per favorire l'ingresso dei gruppi privati. Una scelta politica frutto di una strategia ben precisa da parte delle giunte di centrodestra che hanno guidato la Regione, ha chiarito la professoressa nel corso dell'incontro di presentazione del libro alla Cgil di Pavia. La stessa Cgil è fortemente critica nei confronti del lavoro fatto negli anni dalle varie giunte regionali, che ha portato anche alla legge di riforma sanitaria varata nel 2021.