Eventi a Vigevano:

Dal 21-03-2024 al 21-04-2024
IMMAGINARE IL MUSEO
Dal 06-04-2024 al 18-05-2024
FREEDOM – Cambio Spazio
Dal 10-04-2024 al 21-04-2024
COM'ERI VESTITA?
Dal 16-04-2024 al 07-05-2024
LABORATORIO DI AUTORITRATTO FOTOGRAFICO con Irene Interlandi
Dal 19-04-2024 al 19-04-2024
LE ORIGINI DEL CAMBIAMENTO

Vedi tutti

Grazie a

Cerca nel sito

Cerca telefono

cognome o nome azienda

Videonews


01/03/2024 15:27
Multe a raffica dopo l'entrata in vigore del regolamento della nuova zona a traffico limitato a Vigevano.
Le sanzioni avrebbero colpito anche i veicoli delle persone con disabilità.
Le telecamere poste sui varchi riprendono ogni passaggio che risulta non autorizzato e questo ha dato il via alle prime multe.
Il PD ha presentato giovedì un'interrogazione per il prossimo consiglio comunale sull'argomento. I quesiti sono quattro: quanti verbali sono stati emessi; quanti sono stati annullati per problemi di lettura; quanti sono già stati impugnati e il quarto riguarda le persone munite di pass per veicolo trasportante persona disabile.
Da qualche settimana i cittadini hanno cominciato a ricevere le sanzioni per gli ingressi nella ZTL. Lo sportello del cittadino a Palazzo Esposizioni ha avuto di conseguenza tantissime segnalazioni, con verbali spesso da annullare in autotutela.
“Se ci sono errori nostri i verbali verranno certamente annullati in autotutela”. Ha spiegato il sindaco, che ha aggiunto: “Il contrassegno per disabili non permette di fare ciò che si vuole”. Esibire il CUDE, il Contrassegno Unico Disabili Europeo, non dà automaticamente diritto di accesso alla ZTL. I titolari possono circolare e sostare all'interno dell'area, ma devono comunicare un numero massimo di 3 targhe, che saranno autorizzate a transitare tutti i giorni e da tutti i varchi. Le persone con disabilità che accedono occasionalmente alla ZTL, oppure con un mezzo diverso da quello già autorizzato, devono comunicare l'avvenuto transito entro 72 ore all'apposita mail comunale.